Accessibilità

Credenziali per i servizi online

Credenziali diverse per servizi diversi

Gli Enti dell' Unione del Distretto Ceramico mettono a disposizione di cittadini e imprese, servizi online di vario genere.
Alcuni di questi servizi sono ad accesso libero (Calcolo I.M.U, Accesso libero alla pratiche edilizia, P.E.C.), mentre per accedere ad altri servizi viene richiesto di inserire un nome utente e una password.
Questa attività è indispensabile affinché solo la persona autorizzata abbia accesso alle proprie informazioni personali.

Quanto più le informazioni sono riservate, tanto più il sistema di autenticazione deve garantire misure di sicurezza idonee a ridurre al minimo i rischi di accesso non autorizzato o trattamento dei dati personali non consentito.

 

I servizi online degli Enti dell'Unione del Distretto Ceramico richiedono l'utilizzo delle credenziali SPID.

SPID è il Sistema Pubblico di Identità Digitale, che permette di accedere a tutti i servizi online della Pubblica Amministrazione italiana con un'unica Identità Digitale (username e password): es.Modello 730 precompilato dell'Agenzia delle Entrate, Calcolo dei contributi dell'INPS, Infortuni e sicurezza sul lavoro dell'INAIL, ...

Maggiori informazioni su SPID

 

Le credenziali SPID hanno i seguenti livelli di sicurezza:

  • Livello 1: permette di accedere ai servizi online attraverso un nome utente e una password scelti dall’utente. E' il livello di SPID utilizzato dagli enti dell'Unione per l'accesso a servizi online.
  • Livello 2: consente l’accesso attraverso un nome utente e una password scelti dall’utente, più la generazione di un codice temporaneo di accesso (one time password), fruibile attraverso un dispositivo (es smartphone)
  • Livello 3: prevede l’utilizzo di ulteriori soluzioni di sicurezza e di dispositivi fisici (es smart card) che vengono erogati dal gestore dell’identità

 

La Regione Emilia Romagna e gli enti della Regione stessa, hanno dato mandato a Lepida (lo strumento operativo, promosso da Regione Emilia-Romagna, per la pianificazione, l’ideazione, la progettazione, lo sviluppo, l’integrazione, il dispiegamento, la configurazione, l’esercizio, la realizzazione delle infrastrutture di telecomunicazione e dei servizi telematici) di avviare il servizio Lepida ID (id.lepida.it) come gestore dell’identità digitale nazionale (IDP SPID).

Quindi oggi Lepida è uno degli IDP (IDentity Provider) SPID presenti in Italia.

 

Per ottenere nuove credenziali SPID-FedERa è possibile: 

  • presentarsi allo sportello direttamente senza alcuna pre-registrazione e chiedere il rilascio di nuove identità SPID-FedERa con riconoscimento de visu;
  • pre-registrarsi online sulla pagina di registrazione FedERa (https://federa.lepida.it/) e presentarsi successivamente alla sportello per farsi identificare de visu;
  • con modalità di identificazione informatica, all’indirizzo https://id.lepida.it tramite documenti digitali di identità (CIE Carta d'Identità Elettronica, CNS Carta Nazionale dei Servizi) oppure firma elettronica qualificata / firma digitale.

 

Credenziali FedERa pregresse

FedERa era il sistema per l'accesso ai servizi online erogati dagli enti della Regione Emilia-Romagna (es.ER.GO per inoltrare Domanda per contributi della Regione Emilia Romagna sui libri di testo e per inoltrare Domanda per borse di studio della Regione Emilia Romagna, consultazione del Fascicolo Sanitario Elettronico, SiedER per la presentazione di tutte le richieste e le comunicazioni destinate allo Sportello Unico dell'Edilizia dei Comuni attualmente attivati) o da altri soggetti aventi titolo mediante un meccanismo di federazione dell'autenticazione.

Ad oggi:

  • sono disabilitate le modalità di rilascio di nuove credenziali FedERa che non abbiano il riconoscimento a vista;
  • sono in fase di definizione le modalità di migrazione delle credenziali FedERa di livello alto (ottenute con autenticazione a vista) in credenziali SPID;
  • i cittadini potranno continuare ad utilizzare le loro credenziali preesistenti FedERa per l’accesso ai servizi nelle more di perfezionamento del passaggio di tali identità a SPID.